Ago 132012
 

 

Un’altra ricetta rubata… un’altra ricetta che non ricordo a chi l’ho rubata. Se vi riconoscete in queste righe gastronomiche scrivetemi… la sapa o saba è l’aceto balsamico dei poveri ottenuto dal mosto cotto…

Ingredienti:

400 maccheroncello
200 g cicerchia
1 costa di sedano
1 carota
1 cipolla olio e.v.,
scaglie di pecorino semi stagionato
1 filo di sapa

Mettere a bagno la cicerchia per circa 10 ore in acqua fresca, scolarla, lavarla sotto l’acqua corrente, farla cuocere in acqua bollente per circa 20 minuti e quindi scolarla; intanto preparare un soffritto con sedano, carota, cipolla, olio e.v. e appena rosolato il tutto unire la cicerchia. Far cuocere per circa 12 minuti a saltarci i maccheroncelli precedentemente spezzati e cotti in abbondante acqua salata. Accomodare nel piatto con scaglie di pecorino e un filo di sapa.

 Posted by at 2:07 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers