set 232012
 

Direttamente dall’autore di Sua Altezza la Patata tipica di Bologna ecco una versione sfiziosa della classica pasta e patate. Giancarlo Roversi vi augura buon appetito!

Ingredienti (per sei persone)

conchigliette gr. 500, patate gr. 500, un uovo intero, parmigiano-reggiano gr. 50, prezzemolo tritato q.b., sale e noce moscata, olio extravergine per condire, olio per friggere. pangrattato gr.100, speck a dadini o listerelle gr. 150

Preparazione:

lavare e lessare le patate per 30 minuti dal bollore. Passarle allo schiacciapatate e impastarle con l'uovo intero, il parmigiano, il prezzemolo tritato, il sale e la noce moscata. Amalgamare bene l'impasto e ricavarne delle piccole palline da passare nel pangrattato.
Metter al fuoco una piccola pentola per fritti con abbondante olio; tuffarvi le gemme di patate, poche per volta, e lasciarle dorare. Trasferirle su un piatto con carta assorbente e tenerle al caldo.
Quando la pasta è a metà cottura soffriggere lo speck in una capiente padella finchè sarà croccante. Unirvi la pasta scolata al dente e condita con un po' olio extravergine d'oliva e far saltare pasta e speck  per qualche attimo a fuoco vivo. Spegnere il fuoco, aggiungere le gemme di patate, mescolare delicatamente e servire. 

 Posted by at 4:08 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers