Set 232012
 

Una ricetta tutta italiana dove si intrufola un’ingrediente tutto greco, la mizitra. Valeria Fava accoglie come una Dea i suoi ospiti nell’Isola di Creta.

Ingredienti:

320 gr di fusilli

120 gr di ricotta di pecora tipo mizitra

3 scalogni o una cipolla media

3 mestoli di salsa di pomodoro (2 mestoli se si usano anche 3 pomodorini ciliegia)

olio extra vergine d’oliva

2 foglie di basilico italiano fresco e 4 foglioline piccole per guarnire.

In una pentola soffriggere lo scalogno tagliato non troppo sottile nell’olio senza farlo brunire, ed aggiungere la salsa di pomodoro facendo cuocere lentamente il tutto finchè non si rapprende un po’ il sugo. Aggiungere verso la fine della cottura le foglie intere di basilico fresco, facendo sì che non cuociano troppo e che riescano comunque a trasferire il loro aroma al sugo.

Nel frattempo fare bollire i Fusilli in abbondante acqua salata. Se si vuole, si può sfruttare l’acqua della pasta per sobbollire velocemente qualche pomodorino ciliegia facendoli sbianchire. Pelare a parte i pomodorini e levare i semi, ed aggiungerli a pezzetti nel sugo.

Trasferire il sugo in una larga padella di alluminio ed aggiungere al sugo la mizitra (preventivamente tolta dal frigo e lasciata a temperatura ambiente) mescolando il tutto con una forchetta, avedo cura di non sfaldarla del tutto.

Scolare i fusilli un po’ al dente e versarli nella padella con il sugo. Fare saltare brevemente per amalgamare il tutto e impiattare subito guarnendo con un filo d’olio extravergine d’oliva crudo ed una piccola foglia di basilico fresco.

 Posted by at 3:52 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers