set 222012
 

Da Luigi Sforzellini…

Ingredienti per 4 persone

320 g di fusilli – 300 g di polpa di pomodori sardi invernali tagliati a fettine –160 g di melanzane con buccia tagliate a dadini –  200 g di cipolla gialla tagliata a fettine – 20 g di porro tagliato a fettine sottili – 60 g di capperi gemma dissalati – 1 cl di aceto di mele – 120 g di pecorino stagionato grattugiato – 1 dl di brodo vegetale – 2 cl di olio di oliva extravergine  – sale qb –

Procedimento

Posizionare in un tegame dell’olio di oliva extravergine e fare riscaldare lievemente, unire la cipolla gialla, il porro e i capperi, fare rosolare a fuoco medio per dieci minuti.

Aggiungere le melanzane e fare profumare per altri dieci minuti, unire i pomodori sardi,

salare in proporzione e cuocere per cinque minuti a fuoco forte.

Versare sopra le verdure l’aceto di mele e fare evaporare mescolando rapidamente.

Bagnare con poco brodo vegetale e cuocere per cinque minuti, ottimizzare di sale.

Cuocere in abbondante acqua salata in proporzione i fusilli, scolare al dente e versare nella salsa ottenuta, unire il formaggio pecorino e poco olio di oliva extravergine.

Fare mantecare in giusta consistenza, mescolando con delicatezza.

Servire i fusilli nei piatti avendo l’accortezza di condire la loro superficie con la salsa in eccedenza.

Firmare la preparazione con un filo di olio di oliva extravergine a crudo.

Riflessione Gustativa

Una preparazione dove l’ingrediente “pasta” viene vestito dall’erbacea e persistente essenza del pomodoro sardo invernale in accomunamento con la lineare amarognola impronta della melanzana e la pungete nota della cipolla gialla, controllati e plasmati nella formula culinaria dall’aceto di mele in una linearità progettuale gestita e accentuata dal sentore dei capperi gemma.

 

 Posted by at 8:15 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers