Set 232012
 

Un’insalata di mare per la Vigilia di Natale. Ce la regala Oreste Romagnolo…

Fate scongelare gli anelloni di calamari (se li avete freschi però è molto meglio) e tagliateli a julienne sottilissime. Attrezzatevi con o una piastra incandescente, o una griglia sempre incandescente. Sistemateci le julienne e giratele frequentemente. Se volete fare meno fatica prima grigliate gli anelloni e poi tagliateli a julienne. Il risultato dice Oreste che non è lo stesso. Ed è proprio vero. A cottura ultimata mettetele nella salamoioa che avrete già preparato composta di olio extra vergine, zenzero a fettine sottili e sale. Se non avete lo zenzero, come è successo a me, mai!!! quello in polvere dice Oreste ed io obbedisco, la buccia e il succo di limone sono altrettanto efficaci. Dopo circa 15/20 minuti scolate il liquido in eccesso. Aggiustate di sale e olio se ce n’è ancora bisogno e condite con menta fresca. Il pomeriggio del 31 avevo solo quella secca. Oreste non mi ha vista.  Ottimo antipasto. Il sapore del calamaro grigliato con il limone e la menta era veramente gradevole e faceva dimenticare la busta dei congelati.

Oreste Romagnolo

 Posted by at 12:18 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers