Set 232012
 

E’ arrivata l’estate 2010 ed è ritornato Oreste Romagnolo da Ponza. Questa è la terza di 4 ricette facili, veloci e divertentissime. Perchè con Oreste sfottò e allegria non mancano mai!

Ecco Oreste tutto per voi!

Ingredienti:

400 g di Orestine (formato speciale inventato per Oreste più di 10 anni fa. sono delle candele dello spessore di un dito)

400 g di bottarga di pesce spada o di uova di pesce di qualsiasi pesce avete a disposizione

8 peperoncini verdi friggitelli. 8 se sono grandi come un dito, 4 se sono grandi come 2 dita

12 pomodorini

2 spicchi d’aglio, basilico, olio extravergine, 1/2 bicchiere di vino bianco

Friggete prima i friggitelli in una padella bassa. Una volta fritti fateli asciugare bene dall’olio. In una padella, la solita da 38 cm di diametro, fate scaldare lo spicchio d’aglio, i pomodorini tagliati a spicchi, i friggiletti anche questi tagliati a spicchi e fate sfumare con il vino bianco. Le uova di pesce le potete prima sbollentare e poi mettere nel sugo oppure le potete cuocere un po’ di più direttamente nel sugo. a voi la scelta. Nel frattempo cucinate le Orestine, scolatele al dente e ripassatele in padella con un po’ di basilico fresco.

 Posted by at 3:50 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers