Set 222012
 

 

Fabrizio Mantovani, il nostro cuoco musicista, fra un concerto e l’altro, anzi durante un concerto e l’altro sforna ricette… le più sfiziose e divertenti. Le più intonate! 

Questa ricetta che Fabrizio ci regala, fa parte dell’accoppiata vincente pasta e pesci/crostacei/molluschi- ortaggi/verdure/legumi a dimostrazione che con le stesse solite ‘sette note’ la musica cambia. Ogni sera in un concerto diverso.

Ingredienti:
(per 4 persone)
1 confezione di spaghettini
2 astici
100 gr di asparagi
3 scalogni piccoli

Sbollentare gli asparagi in acqua calda, mantenerli croccanti e una volta cotti scolarli e unirvi un poco di ghiaccio per favorire il colore. Cuocere gli astici in acqua calda aromatizzata (mezza cipollla mezzo limone, chiodi di pepe, un poco di aceto, sale grosso). Svestirli e con le carcasse fare una bisc (passare le teste al trita verdure). Pulire con chinese e conservare la crema.
Scaloppare gli astici e disporli in una fiamminga da forno con una foglia di basilico, olio, un poco di sale e di pepe.
Cuocere gli spaghi e una volta al dente unire a le punte di asparagi precedentemente saltate con un poco di olio all’aglio e una foglia di salvia. Unirvi la crema di astici con una noce di burro e 1 astice scaloppato.
Mettere nel piatto, porvi l’altro astice a rondelle (2 ogni piatto), guarnire con prezzemolo tritato e una foglia di alloro, un poco di olio extra e un macinino di pepe.

 

 

 Posted by at 8:20 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers