set 232012
 

Luca Tempestini

Ingredienti per 4 persone: 

Per le salse:
Triglie (con Fusilli) 200g
Vongole veraci (con Spaghetti)200g
Gamberi (con Orecchiette) 200g
Pomodorini pachino 250g
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo q.b.
Timo limonato q.b.
Cerfoglio q.b.
Peperoncino q.b.
Vino Bianco q.b.
Limone 1
Olio Extra vergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe macinato q.b.

Per il Ragout leggero di Triglie:
Pulire le triglie e sfilettarle. In una casseruola far soffiggere l’aglio e peperoncino. Aggiungere il prezzemolo tritato e i pomodorini tagliati in quarti .Aggiungere i filetti di triglia e far cuocere. Appena inizia a rosolare, sfumare con del vino bianco e portare a cottura Fare attenzione a lasciare un filetto intero per la finitura del piatto.. Profumare con timo limonato e cerfoglio tritati finemente.

Per le Vongole al limone:
In una casseruola, aprire le vongole con aglio, peperoncino e prezzemolo tritato. Sfumare con vino bianco. A fine cottura, strizzarci mezzo limone. Staccare i molluschi e lasciarli da parte, lasciandone qualcuna intera per decorazione.

Per i gamberi:
Sgusciare i gamberi, laciandone uno intero( con testa e coda). In una casseruola far rosolare aglio e una punta di peperoncino. Aggiungere i gamberi tagliati in pezzi e il prezzemolo tritato. Sfumare con vino e pertare a cottura.

Per le zucchine:
Zucchine romane 150g
Scalogno n°1
Menta peperita 20g
Olio Extra vergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe macinato q.b.

Tagliare le zucchine a lamelle fini. In una padella antiaderente, aggiungere lo scalogno tritato e farlo rosolare a fuoco lento. Aggiungere le zucchine e portare a cottura. Bagnare con brodo vegetale se necessario. Aggiustare di sale e pepe, e aggiungere la menta tritata finemente.

Pomodorini confit:
Pomodorini pachino 200g
Olio extra vergine di oliva q.b.
Origano ftresco q.b.
Maggiorana q.b.
Timo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Scottare i pomodori in acqua bollente e pelarli. Disporli su una placca con carta da forno e condirli con olio, sale, pepe e le erbe in piccoli rametti. Mettere in forno a 100° e far asciugare lentamente. Sarano pronti quando in superficie si formeranno delle rughette.

Finitura del piatto:
Cuocere le tre paste separate e scolarle al dente. Scaldare le salse e, per ognuna, saltare con proprio il condimento. Su un piatto, adagiare le zucchine al centro del piatto, aiutandosi con un coppapasta rotondo. Disporre i tre tipi di pasta a forma di triangolo. Aggiungere le decorazioni e i pomodorini confit.

 

 Posted by at 12:10 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers