Nov 242013
 

Marcello Leoni ricorda senza nostalgia, che bello!, che 23 anni fa eravamo dei pionieri, capitani coraggiosi, nella giungla della appena nata eno-gastronomia di valore e qualità. Pochissimi artigiani veri, pochi cuochi che ci credevano. Poi i contenuti sono stati usati dalle scimmie copia incolla. Ma noi siamo ancora qua a proteggere la verità.

Marcello mi racconta di l’amoitaliano.it . Poi Marcello va a bere un cappuccino, ognuno ha gli orari che si merita, ed io e i miei ospiti, di lavoro, godiamo dell’accoglienza dell‘Osteria.

Panzanella profumata di basilico… 

Tartare di Fassona di Franco Cazzamali. Un velluto! 

I Tour tlen di Marcello. Rigorosamente in brodo…

E’ venerdì pomeriggio. Si torna a casa…

 Posted by at 11:28 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers