Gen 142014
 

… e non da Vito, nella foto qui sopra con il comune amico Bruno Damini. L’inaugurazione di domenica scorsa, 12 Gennaio, è stata presa d’assalto. Sembrava quasi che tutta San Giovanni in Persiceto si fosse data appuntamento lì. 

La Trattoria di Vito è una colorata scenografia dove dipinti, finzione, ricordi e realtà si armonizzano e sono tenuti insieme da tenui colori pastello.

Un elegante luna park, un incrocio fra la casetta di Hansel e Gretel e il tunnel dell’amore gourmet (se esiste è qui!).

In cucina c’è il papà di Vito, al secolo Stefano Bicocchi, che si chiama Roberto. Nella foto dietro Roberto c’è un quadro che rappresenta Vito durante la commedia Se perdo te. 

Nel caos più totale ho solo fatto in tempo a salutare e a scattare, grazie all’amico Bruno Damini alcune buie foto.

Mannaggia non aver capito ancora come si usa il flash del mio Samsung Galaxy. (come dice sempre la mia Teresa: mamma! tu un telefono così non te lo meriti!)

Qui, quo e qua potete leggere quello che già si dice di Vito.

La Trattoria è in Piazzetta Betlemme, uno degli angoli più suggestivi del centro storico di San Giovanni in Persiceto, Bologna, con tutti i muri degli antichi edifici affrescati dal noto scenografo e pittore Gino Pellegrini.

 Posted by at 5:11 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers