feb 152014
 

Victoire,  il ristorante di Victoire Bouna Goulobi ha esordito in anteprima, e solo per pochi amici di casa, lo scorso sabato. Ora è aperto ufficialmente per tutti coloro che vogliono andare ad assaggiare la sua cucina.

Qui sopra gli amici di casa. Molto di casa. Saverio Paffumi è il marito di Victoire e Alessandra Beretta si prenderà cura di organizzare una bella festa di inaugurazione.

Durante l’anteprima abbiamo assaggiato, e li troverete nel menu attuale. Hummus di fagioli borlotti con code di gamberi scottate all’anice.  

Risotto con salame d’oca al finocchietto.  

Coscia d’anatra confit con salsa di vino rosso alla cannella e mousse di patate. 

La serata diventa nottata. Siamo pochi e parliamo tutti. Silvano, il bimbo di Victoire e Saverio, è seduto davanti a me. Segue il menu con gli occhi e mangia tutto. Anche quello che non mangia mai… Ha gli occhi pieni di sonno ma non molla.

La bellissima mamma Victoire entra ed esce dalla cucina. Per lei, abituata a correre ogni mattina chilometri di asfalto, questa anteprima è peggio della maratona di N.Y.C.  Ma cos’ha Victoire che in altri non trovo? Un grande naso. Un naso allenato per le spezie. Quelle che non conosco. E mi piace tanto conoscere quello che non conosco. La Tarte Tatin qui sotto è con mele e cannella, gelato alla vaniglia e zenzero, cioccolato fuso al peperoncino. La spezia principale si chiama Mistero. Una spezia israeliana.

Non mi sento di dare altre info. Da Victoire, in via Accademia 56 a Milano. tel 3933249290. 

 Posted by at 11:26 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers