Dic 022014
 

Chef-Antonio-Raffaele-home

Venerdì 5 dicembre è nato Folie, il nuovo ristorante di Antonio Raffaele, importante figura nel settore ristorazione.

folie-corpo

FOLIE, un nome che racchiude tutto il mondo del talentuoso Chef calabrese, salentino d’adozione, con un amore incondizionato per la Francia: estro, creatività, ispirazione, arte nella sua cucina convivono con un rigore maniacale e una inesauribile ricerca della perfezione.

dettaglio-Folie-corpo

Il locale, con i suoi 24 coperti, è un piccolo gioiello incastonato in una location unica, il VERDALIA di Villa Convento, una ex-cava dalla vegetazione lussureggiante, che ha ritrovato nuova linfa da quando la sua gestione è passata nelle mani del giovane manager Giovanni Fedele, che ha scelto di condividere il suo progetto imprenditoriale con Antonio Raffaele.

Chef-Antonio-Raffaele.e-Giovanni-Fedele-corpo

Il loro stile è stato sin da subito riconoscibile: non solo raffinati ricevimenti, ma anche piccoli e gradi progetti trasversali, come gli indimenticabili concerti di quest’estate e i corsi di cucina “Missione cuoco”, che stanno ottenendo un ottimo riscontro. Antonio e Giovanni, pur con personalità, competenze e aree di interesse diverse, hanno in comune la medesima visione: puntano entrambi all’eccellenza e all’innovazione, con la volontà di coinvolgere nelle loro iniziative un pubblico curioso, aperto a proposte non convenzionali, incline a lasciarsi stupire.

CANTINA-corpo

L’evento con cui Folie si presenterà il 5 dicembre, dalle ore 18.30 alle ore 22.30, sarà per gli ospiti una dolce esperienza sensoriale; qualche segreto sarà svelato durante la serata, ma già si può anticipare che protagonista assoluta sarà la “pâtisserie de beauté”, rivelando così uno dei grandi amori di Antonio Raffaele. Per lo Chef il momento del dolce è quello delle emozioni, quello che lascia il segno, il ricordo; non a caso il suo “ingrediente feticcio” è la vaniglia, verso la quale nutre una vera venerazione. L’inaugurazione, perciò, incanterà i sensi con i suoi profumi e le sue prelibatezze; coloro che interverranno avranno l’occasione di scoprire non solo un nuovo spazio, ma anche un preciso concetto di ristorazione, che – tra le altre – conferisce alla cantina grande importanza.

Gambero-corpo

Non potrebbe essere altrimenti: Antonio Raffaele è anche sommelier di riconosciuta esperienza e sensibilità, che desidera offrire alla sua clientela il meglio delle etichette regionali, nazionali, internazionali, con un occhio di riguardo per le bollicine, italiane e francesi, verso le quali, così come il socio Giovanni, ha un dichiarato debole.

Dessert-corpo

Dopo l’inaugurazione, si potrà mangiare da Folie il giovedì, venerdì e sabato sera e la domenica a pranzo: si avrà così modo di apprezzare pienamente la cucina di Antonio Raffaele, che parla di cultura mediterranea, racconta di stagionalità, profuma di ricette della tradizione, ma che sorprende per la rilettura futuristica che lo Chef ne fa. Piatti che appagano sì il palato, ma che rivelano anche un’incessante ricerca estetica, con continui riferimenti all’arte contemporanea.

Macarons-corpo

Un’idea di menu…

Quenelle di ricotta con crema di piselli e sale maldon, gambero di Santo Spirito e tartufo bianco (nella foto)

Tartare di Marchigiana con brunoise di ortaggi, sedano cristallizzato, crème fraîche e tartufo bianco

Macarons alla nocciola IGP Piemonte, finocchietto selvatico calabrese, tartufo bianco e chantilly al tartufo bianco (nella foto)

Millefoglie sablée  al cioccolato con spuma al tartufo bianco, vaniglia del Madagascar-riserva Mananara (Presidio Slow Food) e purea di lamponi. (nella foto)

 

 Posted by at 10:14 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers