Giu 062016
 

di Nicola Dal Falco
Lucca – Le domande semplici portano risposte semplici. Così è stato per la cintura con il buco in più che anziché aggiungerlo al momento del bisogno, tornando in negozio o ricorrendo alle punte del tagliacarte o delle forbici di casa, è già bello e pronto.

cinta-3-corpo

Una soluzione che pareggia la scoperta dell’acqua calda, ma che per il semplice fatto di aver cambiato il canone alle cinture, rappresenta una novità a livello planetario.
Oltre all’ossessione per la linea o al proverbiale invito a stringere la cinghia, cambiare il buco alla cintura è un gesto quotidiano che promette di stare più a proprio agio.

famiglia-corpo

L’Officina della Pelle, la premiata ditta familiare che da due generazione lavora la pelle, partita da Vico San Domenico a Napoli e approdata a Lucca dove ha aperto tre negozi, ha ideato One More, la cintura con il buco in più.
Semplice, studiatissima novità, realizzata cambiando i connotati alle cinture che, da tempo immemorabili, hanno solo cinque buchi, diventati per incanto nove, tutti disposti alla stessa distanza di sette millimetri.

cinta-corpo

Non è tutto però, perché alla piccola, grande rivoluzione dei nove buchi si aggiunge, oltre alla bellezza delle pelli, una serie di apprezzabili dettagli:
punta a scalpello che facilita l’ingresso nei due passanti;
logo One More impresso a caldo sul primo passante;
secondo passante scorrevole;
tre larghezze unisex: 3 cm, 3 cm e mezzo, 4 cm;
lunghezze fino a 140 centimetri;
antigraffio e termo virante, è sufficiente passare un panno per eliminare il graffio e per scurire la pelle, grazie all’estrema qualità del pellame e agli oli utilizzati nella lavorazione;
fibbie di vari modelli in ottone pieno;
personalizzazione della cintura con iniziali e data di battesimo o d’acquisto;
taglio della cintura su misura;
a riprova della totale artigianalità della produzione, in alcune cinture compaiono, all’interno, le cifre del piedaggio delle pelli.

cinte-1-corpo

One More è, quindi, una cintura per tutti, fatta di pelli conciate con tannini vegetali, derivati dalla corteccia degli alberi, scelte per la particolare robustezza e morbidezza.
Onore, quindi alla famiglia Capuozzo, al padre Antonio che ha imparato dodicenne l’arte del cuoio, trasmettendola ai figli: Salvatore, Mario e Annamaria.

Lucca, laboratorio e negozi:
via della Fratta, 29
via Fillungo, 196
via San Paolino, 55
tel. 0583. 341214, 0583 082461, 0583. 587444
info@capuozzo.it
facebook.com/officinadellapellelucca
instagram.com/officina_della_pelle
plus.google.com/+OfficinadellaPelleLucca
youtube.com/user/legatoriadarte

 Posted by at 8:22 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers