Ago 172016
 

… torna nel luogo dove è nato. ‘Felicità è vivere dove si è nati‘ amava dire un saggio Charlie Brown. Antonio Raffaele, calabrese d’origine e ormai salentino d’adozione, qui è tornato. Ad Aiello Calabro, in montagna. Un paese piccolissimo. Famoso per aver dato i natali a Pasquale Bruni. Il re dei gioielli italiani nel mondo. Le mie amiche fashion sanno di chi sto parlando.

amici-corpo

Ad Aiello c’è un ristorante proporzionato al paese. Si chiama Art café. Antonio mi dice che sono bravi e molto preparati. Non ho dubbi. Così inizia una affettuosa rimpatriata. Perché nel paese piccolissimo ci si ritrova con gli amici d’infanzia. Nella foto qui sopra con Antonio ci sono Ferdis, Luigi e Francesco. 

pasta-olio-cristal-corpo

Il cuoco di Art café si chiama Michele, Micheluzz per gli amici. Cucina i miei spaghetti grandi con aglio rosso abruzzese e olio calabro. I quattro amici, complice Michele, pensano ad un abbinamento intelligente.

spaghetti-cristal-corpo

Dalla foto capite che la scelta è stata molto intelligente. Partendo da qui si può solo che andare in salita con picchi altissimi. Tanto sono in montagna. ‘Metti questa foto‘ mi incita Antonio.

bottiglie-corpo

E pure questa‘.

bottiglie-grande-corpo

Aiello Calabro ha festeggiato degnamente il ritorno di Antonio Raffaele. Grazie a Michele dell’Art Café che si è prestato al gioco e grazie al ‘sacrificio’ di Ferdis, Luigi e Francesco.

Antonio ci vediamo a Folie, a Lecce. Spero prima possibile!

 

 

 Posted by at 2:03 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers