Apr 222017
 

Bentornati! E’ la prima parola che mi viene in mente.
Sono fiera di ricordare a tutti che, nel lontano 1991, un ‘visionario’ di nome Carlo Latini riprese a coltivare questa antica varietà italiana.
La prima iscritta all’E.N.S.E. (Ente Nazionale Sementi Elette) nel 1915. Fu Nazareno Strampelli, genetista geniale originario di Castel Raimondo, Macerata, a selezionare questo meraviglioso grano duro. Qui il trailer del film di Giancarlo Baudena sul grande scienziato.
Orgoglio della nostra agricoltura italiana. Il grano protagonista della Battaglia del Grano dei libri di storia. Che fece passare la produzione per ettaro, a quei tempi, da 9 quintali a 20, 25 quintali.
Un enorme successo economico per gli agricoltori di allora.
Oggi vi proponiamo il nostro Cappelli (al momento solo poche centinaia di quintali e solo spaghetti) è in versione semolato, molto ricco di fibre, leggermente ambrato, com’è la sua spiga. Il sapore è quello di sempre. Intenso, prepotente. La tenuta di cottura eccellente.

CAPPELLI-Spaghetti-DEF--corpo

Trasparente e sincero in tutta la sua bellezza. Le nostre Pastificazioni in Purezza, così le chiamai nel 1992, sono tornate. Altre antiche varietà, nel nostro campo sperimentale, aspettano il loro turno. Diamo tempo alla natura. Trasparenti e sinceri? Eccoli qui sotto.

Per informazioni scriveteci a carla@carlalatini.com a info@pasta60027.it.

cappelli-nature

 Posted by at 8:44 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers