lug 232017
 

fusillo-corpo

E’ da quando è cominciata l’estate che Oscar Mazzoleni e il suo cuoco Fabio Lanceni mi dicono che vogliono mettere a menu una pasta fredda.

Si vabbé ok dico io. Ma ci vuole un formato piccolo che tenga bene la cottura. Ed una cottura intelligente. La pasta fredda, di solito, fa tanto mensa aziendale o Autogrill…
Non l’avessi mai detto! Ho scatenato una sorta di scommessa fra i due ragazzi. E devo dire che ho fatto bene. Perché questo procedimento e la scelta dei miei fusilli è perfetta! E i 30 minuti in frigo prima e dopo una bellissima idea! Bravi ragazzi.

Fusillo freddo 600.27 di Carla Latini

Con concassea di pomodori, olive taggiasche, capperi e basilico

Preparare in una boule la concassea di pomodori capperi ed olive e lasciar riposare in frigorifero per almeno  30 minuti.

Cuocere i fusilli per 6 minuti, scolarli, aggiungerli nella boule con la concassea e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Quando la preparazione è fredda aggiungere il basilico a julienne e lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti.

 

 Posted by at 9:29 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers