ott 172017
 

 

L’unica vera trasgressione è la fedeltà

Queste parole rappresentano il senso profondo del libro dell’amica Ketty Magni, Rossini la musica del cibo. Presentato piacevolmente, per l’ennesima volta, da me lo scorso 8 Ottobre a Crema sullo sfondo meraviglioso de I Mondi di Carta.
Abbiamo chiuso la rassegna letteraria con un vero e proprio spettacolo. Grazie al baritono Diego Bragonzi Bignami e la pianista Maria Silvestrini. Complici le note allegre delle opere del grande compositore pesarese. Per saperne di più cliccate qui.

 

ketty-web

 

Una grande dimostrazione d’amore e di fedeltà al proprio lavoro e alla propria mission è stata la molla che ha reso un successo la Festa del Cuoco a Como. Cesare Chessorti, il presidente, ha condotto con professionalità e simpatica umanità tutto l’evento. Che è cominciato in piazza di fronte al lago, meraviglioso di sole, ed è finita con una tavola rotonda che ha visto protagonista il Prof. Giorgio Donegani. E’ stato bello riverderlo.

 

donegani-io-e-tartaglia-web

 

Unica trasgressione, da risate fino alle lacrime, Cesira. Approfondite qui. 

 

cesira-web

 

Raimondino De Russet trasgredisce la promessa fatta alla dama alla fontana, la fata Melusina. Da qui nasce il mito cortese e gentile di questa Dea che “costruisce e dissoda”.

La-dama-alla-fontana,-corpo

 

Nicola Dal Falco ha presentato il suo ultimo libro di poesie La Dama alla Fontana nella casa/studio del suo editore Gerardo Mastrullo mentre i nostri spaghetti Cappelli bollivano in pentola ed io raccontavo la storia del primo grano duro italiano.

 

CAPPELLI-Spaghetti-DEF--corpo

 

Una serata letteraria/gastronomica di gran pregio arricchita dai prodotti delle eccellenze elleniche. Grazie Giorgio Bacagias e grazie Marina Malvezzi.
Se volete sapere perché cliccate qui.

 

io-web-ok

 

La nostra prima pastificazione in purezza del grano duro Cappelli risale al Novembre del 1992. Quindi a breve festeggia i suoi primi 25 anni. Lo celebra per noi l’articolo di Davide Eusebi sul Resto del Carlino di Sabato scorso.
Altre saranno le feste, le ricette, i ricordi e gli eventi. Tenetevi pronti!

resto-del-carlino-newsletter

 

Ed ora un po’ di Marche che, avrete notato, non mancano mai. Sono fedele alla mia regione adottiva. Sarà stato troppo trasgressivo l’uso dell’aceto nel brodetto alla sambenedettese con cui Maurizio Digiuni è arrivato terzo ad un meeting/gara nazionale?

 

digiuni-pesciarola

 

La ricetta tradizionale lo ritiene uno degli ingredienti principali e il nostro gastrologo è stato ‘fedele‘. Per conoscere nei dettagli la ricetta cliccate qui.

 

brodetto-digiuni-web

 

Non sono solita accettare inviti da gruppi o comitive.
Ma con gli amici dell’Accademia del Vivere Divino ho voluto trasgredire.
Un pranzo da Baldì ad Ancona ed una gita gastronomica/storica/turistica/culturale a Serrapetrona mi hanno convinta. Nella bella cittadina, colpita lo scorso anno del terremoto, c’è una sindaco che non molla e dei cittadini pieni di tanta buona volontà.
E’ stato bello stare con loro. Ne ho scritto su Italia a Tavola qui. 

 

web-ok

 

Il prossimo Venerdì ci aspettano a Venezia i vini di Veronelli.
Alla Fondazione Giorgio Cini con il Seminario Permanente Luigi Veronelli 
sarà presentata (ma quante presentazioni!) la Guida 2018. Un aglio olio e peperoncino a metà pomeriggio sarà la ciliegina sulla torta del nostro spaghetto Cappelli Originale 1915.

 

veronelli-newsletter

 

Vi lascio con la promessa che alla prossima newsletter sarò molto trasgressiva.
A presto!

firma_carla_small[1]
 Posted by at 5:53 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers