Nov 192019
 

Un finale vis a vis per una cena intima e di gran classe. Questa la proposta/provocazione della Glenlivet per The Glenlivet Captain’s Reserve.


Una cena creata da Franco Aliberti al Tre Cristi di Milano ha presentato il nuovo progetto dell’antica casa scozzese. Qui sotto il menu tutto a base di whisky e la ricetta della mousse che ogni chef può elaborare a suo piacere.

Bon Bon castagna esplosiva

Giovedì 14 novembre
Bonbon castagna esplosiva
Mini panettoni viola e pane di lievito madre alle patate viola e burro d’alpeggio
The Glenlivet Captain’s Reserve

Lavarello


Lavarello con cottura su sasso con crema di cavolfiore viola
The Glenlivet Captain’s Reserve on the rocks con liquore di pera e mandorle

Riso cavolo cappuccio e panna acida


Riso al cavolo cappuccio, panna acida e pesce di lago affumicato
The Glenlivet Captain’s Reserve, liquore al ginger, miele e organge bitter
Trota marinata al mirtillo e gel di yogurt
Piccole sfere esplosive di zucca e rapa viola

Trota marinata


Bignè viola con crema al tartufo
The Glenlivet Captain’s Reserve con bitter e curry

Bignè

La presentazione e la ricetta della mousse
Un vassoio in legno, materia viva, pura e naturale, firmato A.J. Winchester, Master Distiller The Glenlivet. Due cucchiaini per accogliere golose mousse a base di cioccolato in accompagnamento a un bicchiere del The Definitive Speyside Single Malt. The Treat by The Glenlivet vuole essere un piacere, un
rituale che sa di coccola, a chiusura di una splendida serata o l’inizio di una promettente nottata. The Treat è proposto ai ristoranti di tutta Italia da inserire in menù in abbinamento a due ricette messe a punto per creare un duetto perfetto con The Glenlivet. Golosi ed estimatori lo possono trovare in ristoranti selezionati. Due le Mousse proposte da servire a cucchiaio, una a base cioccolato extrafondente l’altra cioccolato al latte.

MOUSSE AL CIOCCOLATO
PREPARAZIONE MOUSSE

Portare a bollore 100 ml di panna liquida zuccherata. Spegnere il fuoco e inserire la base di cioccolato (fondente o al latte) tagliata precedentemente molto fine, mescolare e inserire 1 foglio di gelatina. Montare 100 ml di panna liquida con un baccello di vaniglia e inserirla poco alla volta al composto amalgamando dal basso verso l’alto. Riempire quindi una sac à poche e riporre in frigo. Guarnizione mousse cioccolato fondente: Crumble al pistacchio di Bronte , arancia e perle di aceto balsamico.
Tagliare finemente il pistacchio al coltello e passarlo 3 minuti in forno statico a 180 gradi. Ricavare la buccia di un’arancia con un pelapatate (importante non prendere la parte bianca che è amara) e tagliarla
finemente a coltello in piccolissimi quadratini. Aggiungere perle di aceto balsamico. Guarnizione mousse cioccolato al latte: Nocciola caramellata e sale rosa dell’ Himalaya. Per ogni kg di nocciole, 200 gr di zucchero semolato. Ripassare le nocciole grossolanamente tritate in una padella antiaderente, rimescolarle continuamente per circa 3-4 minuti quindi spegnere il fuoco, aggiungere lo zucchero e continuare a rimescolare a fuoco spento. Guarnire aggiungendo il sale rosa dell’Himalaya

Cucchiaini

Scopriamo insieme tutto il progetto
La rivoluzione nel mondo del whisky. Irrompe sulla scena la carica contemporanea di The Glenlivet Captain’s Reserve il primo single malt finalizzato in botti di cognac di altissima qualità. Spesso al centro della creatività sta il tocco finale – un dettaglio audace, un’ispirazione unica, un gesto personalissimo – che determina l’esclusività di un oggetto, rendendolo nuovo e irresistibile. Forte di questa consapevolezza e spinto dalla lucida determinazione a spostare continuamente i traguardi, The Glenlivet ha dato vita a Captain’s Reserve: è la finitura a determinare una nuova prospettiva e a generare un prodotto di rara bellezza proiettandoci in un’inedita esplorazione del gusto. Una lunga e meditata sperimentazione ha portato alla scelta della finitura in botti di cognac di altissima qualità. E’ nato così The Glenlivet Captain’s Reserve uno straordinario single malt che si
appropria del sapore raffinato, intenso e ricco di uva passa del
cognac e lo fonde all’aroma morbido e fruttato e allo stile
Speyside tipico di The Glenlivet. The Glenlivet Captain’s Reserve è un’esperienza di gusto completamente nuova. Alan Winchester, Master Distiller, ha voluto creare qualcosa di audace in grado di eccitare i palati sempre più esigenti degli estimatori dei single malt.


The Glenlivet Captain’s Reserve è un omaggio al Capitano William Smith Grant, pronipote di George Smith, fondatore di The Glenlivet. William combattè durante la prima guerra mondiale in Francia e difese la distilleria The Glenlivet nei difficili anni del proibizionismo. Fu lui a guidarne la rinascita facendosi capofila del whisky single malt scozzese negli Stati Uniti e nel Regno Unito. The Glenlivet Captain’s Reserve: It begins with THE finish. E’ l’inizio di una nuova esperienza di gusto, il cui incipit è nella ‘fine’, ovvero nella finitura in botti di cognac.
Naso: aromi dolci e fruttati. Sentori di miele e di marmellata di albicocche, con note di pane dolce alla cannella e lievi sensazioni di liquirizia
Gusto: in bocca esplodono succulenti sapori di mandarino sciroppato, pera matura e uva passa ricoperta di cioccolato.
Finitura: incredibilmente liscia e succosa.


La storia
The Glenlivet è una delle distilleria scozzesi più antiche ancora in attività e sicuramente tra le più blasonate di Scozia. Creato da George Smith nel 1824, The Glenlivet è il The Defenitive Speyside Single Malt. Il suo profilo aromatico morbido e fruttato, ha contributo a renderlo il single malt più venduto al mondo. Custode dell’eccezionale qualità e maestria, The Glenlivet è destinato a continuare questa eredità, capofila dell’ innovazione nel settore dei single malt. Tra le iniziative straordinarie il lancio di The Glenlivet Cipher, un single malt misterioso e di The Glenlivet Founder’s Reserve, una eccezionale rappresentazione dello stile peculiare della distilleria.

 Posted by at 3:58 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers