Gen 042020
 

Per il 12° anno consecutivo, il web dei sapori è impegnato nel voto enogastronomico “Premio Italia a Tavola” sondaggio popolare online che si propone di lasciare al pubblico la possibilità di votare chi ha rappresentato al meglio, nell’ultimo anno, il settore dell’Horeca e dell’enogastronomia italiana. Nell’edizione in corso, per la prima volta da quando è stato presentato il primo sondaggio, entra nella classifica dei 36 migliori opinion leader italiani, Giovanni Mastropasqua, ideatore e direttore della guida ristoranti made in Fano Oraviaggiando.

Chi sarà il personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza italiana? L’amatissimo sondaggio online di Italia a tavola, diretto da Alberto Lupini ancora una volta si fa termometro del “sentiment” popolare attraverso un concorso diviso in 6 categorie: Cuochi, Pizzaioli, Pasticceri, Sala e Hotel, Barman e Opinion leader. Il  “Premio Italia a Tavola” si propone di lasciare al pubblico la possibilità di votare chi ha rappresentato al meglio – nell’ultimo anno – il settore dell’Horeca e dell’enogastronomia italiana.

La guida online differente

Tra i motivi che hanno portato Giovanni Mastropasqua ad essere considerato tra i più apprezzati opinion leader del momento, c’è sicuramente l’idea di fondo che è alla base del manifesto della guida fanese: su Oraviaggiando, non esistono classifiche. Una mappa divisa per categorie permette di selezionare la tipologia di ristorante ideale tra cucine creative, osterie, pizzerie, trattorie e cucine etniche. E poi le recensioni dei ristoranti: queste sono scritte esclusivamente da gastronomi e giornalisti professionisti a garanzia di consigli sempre affidabili e sempre su misura su dove mangiare in Italia. Negli ultimi anni Giovanni Mastropasqua si era fatto portavoce di una battaglia mediatica contro Tripadvisor, reo di stilare improbabili classifiche per via di un sistema senza controllo e facilmente manipolabile. Negli ultimi anni Mastropasqua si è battuto per la creazione di un sistema di controllo delle opinioni attraverso l’uso dello scontrino e per la tutela della reputazione di chef e ristoratori.

Come votare il personaggio dell’anno

In questo momento siamo nella prima fase delle tre votazioni. Tutti possono votare senza obbligo di iscrizione e senza dover lasciare il proprio indirizzo email. Basta collegarsi all’indirizzo web www.italiaatavola.net/premio-iat/2019 e mettere la spunta sul candidato preferito. Per chi volesse sostenere la candidatura di Giovanni Mastropasqua, dovrà scorrere nella sezione “Opinion Leader” e lasciare la propria preferenza cliccando sulla sua foto. E’ possibile lasciare fino a 4 preferenze differenti nella stessa votazione. La prima fase del sondaggio si concluderà il 5 gennaio. A seguire, il 26 gennaio e l’ultima il 16 febbraio.


Come lo scorso anno le votazioni si svolgeranno in tre turni: al termine del primo e del secondo turno il numero dei candidati in ogni categoria sarà ridotto, passando da 36 a 12 e poi da 12 a 6; nel terzo ed ultimo turno i 6 candidati più votati al secondo turno si sfideranno per la vittoria del titolo di Personaggio dell’anno nella propria categoria di appartenenza. Col passaggio al turno successivo, i candidati ripartiranno tutti da zero voti.

https://www.italiaatavola.net/premio-iat/2019
 Posted by at 3:18 pm
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers