Lug 232020
 

I versi del mio amico Nicola Dal Falco scandiscono il passare delle stagioni e delle date più importanti di ogni anno. Che sia Natale, Pasqua, Ferragosto. Una poesia per Ferragosto? Perché no. Buona lettura. Grazie Nicola.

Nicola Dal Falco

Spaventoso e chiaro

Il silenzio
Tra la casa e il bosco
Mentre l’ombra sale
Dal prato
Mischia la siepe e gli ulivi
E ultimo arriva il verso anodino
Della ghiandaia
Un altrui silenzio
Circonciso di stelle
Apostrofe di lucciole in volo

 Posted by at 8:42 am
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers