La stagione dei Trucioli è cominciata

La nostra gastro-astrologa Daniela Nipoti è riuscita a farsi perdonare per il ritardo dell’oroscopo di Settembre con il ragù della zia che rende i Trucioli di Gualtiero Marchesi più buoni delle tagliatelle, sempre della zia. Si parla di Trucioli anche a Chef al Massimo. Scambio di idee fra Daniela e Maria Grazia Soncini che sta ‘studiando’ un piatto da dedicare al Maestro. La stagione dei Trucioli è proprio cominciata…

monzuno-home

Baci e abbracci e foto di gruppo con Mario Ferrara, che non ha bisogno di presentazioni. Mario mi coccola sempre. E’ un suo ‘piacevole’ difetto. In una festa dedicata a carne e selvaggina queste le ha portate solo per me. Alici marinate con burrata, cipolline e peperoni all’agro. 

alici-corpo

Il sorriso qui sotto appartiene a Carlo Nappo. Un giovane cuoco, imprenditore che insieme ai suoi soci conduce Alla Catina. Un ristorante pizzeria nel pieno centro di Pordenone che produce numeri giornalieri con due zeri. Conoscere Carlo mi ha fatto venire in mente la parola ‘coraggio’. Che è dentro di lui e dentro i suoi piatti a dimostrazione che si può fare qualità anche con grandi numeri.

carlo-home

La stagione dei Trucioli è cominciata anche in Friuli. Carlo truciola con una prima ricetta sperimentale da verificare e affinare. Ci tiene che l’assaggi. Sono qui per questo, oltre che per conoscere questo cuoco coraggioso.  Trucioli di Gualtiero Marchesi con crostacei e zafferano lavorato col montasio. 

trucioli-corpo

E contagia anche il Veneto. Da Pordenone a Belluno ci sono poche decine di chilometri e pochi autovelox. Arrivo a Feltre al Panevin qualche minuto prima della cena e mi ‘godo’ una passeggiata in mezzo a verde e montagne. Poi comincia la nostra serata con Fabio Lusa in sala e Gianluca Campigotto in cucina.

gianluca-carla-e-fabio-corpo

Stasera si va di crudo. Molto buono e ben fatto. Si bevono bolle importanti che ‘inquadrano’ l’evento fra quelli meglio riusciti dell’anno. Il piatto che aspetto e che sta mettendo in ansia Gianluca è questo qui sotto: Trucioli con scampi e liquirizia. Da non dimenticare.

trucioli-corpo

Anche Milano sta per cominciare a truciolare. Fra qualche giorno le principali vetrine della città indicheranno che la stagione è cominciata anche qua.

Andrea-provenzani-home

Andrea Provenzani mi accoglie così! Me lo diceva sempre nonna che non dovevo dare troppa confidenza agli amici! Sono felice di rivederlo e di trovarlo in forma smagliante, fisica, mentale e culinaria. Parliamo di spaghettini e di capelli d’angelo. Di tempi di cottura. Mentre mi gusto le sue mitiche polpettine di melanzane questa volta con un sugo di pomodoro e nduja. Che ho già copiato.

Polpette-di-melanzane-andiua-corpo-e-p

A Fano per i Trucioli e già alta stagione esagerata! Flavio Cerioni mi invita con altri amici ‘esperti’ per una orizzontale di Trucioli. Elide dalla cucina ‘salta in padella’ diverse idee. Scegliamo questa: Trucioli con pesto, noci, calamari e salsa di pomodoro arrostito. Due strade di sapori distinti. Da percorrere separatamente o da far incrociare.

trucioli-con-pesto-e-calamaro-arrostito-corpo

E questa: Trucioli alla carbonara di pesce con tonno, ventresca croccante di tonno, bottarga, albume dell’uovo e zafferano. Piatto impegnativo che divide i pochi ‘eletti’ del mio tavolo. Assaggiando, assaggiando, i Trucioli scompaiono. Chissà perché?

trucioli-alla-carbonara-corpo

 

Oggi Nicola Dal Falco, che è stato il primo a truciolare per me con questo bel pezzo che vi ripropongo, scrive di Elena. La moglie di Federico (vi ricordate gli Orti di Federico?). Elena cucina per supplica su un tavolo sempre pronto ad accogliere chi vuol mangiare o mettere le mani in pasta. Una cucina su supplicazione. Quella che fa la mamma di tutti noi, sempre, con amore.

Elena-home

 

Il 19 Settembre comincia la Festa del Legno a Cantù. E lì altro che alta stagione esagerata! Maurizio Riva, ideatore e trascinatore dell’iniziata, sta facendo diventare i Trucioli assoluti protagonisti. E loro che sono ‘vanitosi ed ambiziosi’, saranno in bella vista nella più bella boutique della città, La Baita del formaggio da Antonio Monti e cucinati da molti cuochi della zona.

j_47469_03

 

Il 26 e 27 Settembre si truciola anche in piazza San Marco a Milano a Floralia. Una ‘bancarella’ di 60027 vi darà la possibilità di offrire un piccolo contributo ai ragazzi dell’Accoglienza di San Marco.

La città di Senigallia, quasi gli stessi giorni, renderà omaggio alla persona di Gualtiero Marchesi. Di questo vi racconto poi.   

Buon week end

Carla_Latini_firma-sito-ok