Che divisa! 

paolo giacca

 

Riconoscete questo giovane cuoco biondo con una divisa nuova che porta la mia firma sul colletto? Non ho mai pensato di ‘produrre’ giacche e grembiuli da alta cucina. Ci ha pensato Paolo Paciaronidalla cucina stellata del Casta Diva a Blevio. Le due righe che accompagnavano la foto suonavano, pressapoco, in questo modo: sto bene vestito così! 

massimo-e-carla-home

 

Ci eravamo visti, intendo con Paolo Paciaroni, durante la mia breve visita al Cibus di Parma. Non mi aveva detto nulla. Sperava di incontrare Massimo Vidoni, nella foto qui sopra con me, ma si sono mancati per qualche minuto. Ho beccato amici e importatori in appuntamenti presi mesi fa. Una giornata molto interessante dal lato del business. Ne ho scritto ampiamente su Tychemagazine.

spaghetti-omar-corpo

 

Che padella, chef! Festa di inizio estate lo scorso 20 Maggio da Marè a Cesenatico. Omar Casali ha voluto finire con due spaghi a sorpresa con i piedi immersi nella sabbia. Padellona, spaghetto grande, pomodoro, basilico e parmigiano.

spaghetti-mare--corpo

 

Che uovo chef! L’uovo è quello di Nicola Batavia. che da Torino è sbarcato a Venezia. All’ultimo piano dell’Hotel Danieli. Si chiama The Egg, il concept bistrot dello chef torinese, ispirato all’uovo, alla sua perfezione di gusto, forme e concetto… qui tutte le altre chicche da sapere…

Nicola-Batavia--home

Mi ha molto colpito il racconto che Nicola Dal Falco ha dedicato a Primo Frasconi. C’è una croce per il grano e questo ‘sentimento’ ci accomuna. C’è un muro, un Murogrosso, c’è la guerra e siamo nel 1944. Ecco Murogrosso’44. Buona lettura.

La-croce-del-grano--a-Murogrosso-home

 

Che cappello!  Quello della mia amica Ilde Soliani, detta Piccola Peste! Ormai ci facciamo un viaggio insieme quasi ogni 15 giorni. Fuori da qualsiasi schema, fuori da qualsiasi contaminazione. Per farla breve: fuori. Della serie web  ‘In viaggio e a cena con Ilde’ ecco, invece, un pranzo. Da Daniele Patti allo Scudiero di Pesaro. Qui i particolari.

patti-hilde-home

Che profumo! E fra un Loggione, una Crema di Latte e Una tira l’altra (sono i profumi di Ilde che amo in questo momento) leggiamo i pensieri che la nostra Daniela Nipoti si è fatta ispirare dalle stelle. Sarà un Giugno meraviglioso?

Intanto io lo comincio bene, domani, alla Lanterna da Flavio Cerioni ed Elide Pastrani con Enrico Croatti per un altro Giro d’Italia dei Sapori. 

Ci scriviamo verso il 15, quando Giove sarà splendente sopra le nostre teste!

firma_carla_small[1]