Strani giochi del destino

Ieri non funzionava più la mia posta elettronica. Spengo riaccendo. Nulla. Ho altri indirizzi di posta e non me la prendo più di tanto. Il panico cresce intenso quando focalizzo che: no posta di carlalatini.com, no newsletter. Così scrivo al mio tecnico preferito, mio figlio Michele, con queste parole: “Aiuto, ci vuole un miracolo!” 

 

home

 

Se adesso mi leggete vuol dire che è tutto a posto. Non sto a spiegarvi cosa sia successo perché non ho capito nulla. Questo inizio miracolato mi serve come assist per introdurre il bel pezzo di Nicola Dal Falco che si intitola I Miracoli di Santa Zita.

 

io-e-rosario-corpo

 

Strani giochi del destino mi portano ad una fiera che non frequento da anni. Potevo mai immaginare che avrei incontrato Rosario Scarpato e una delegazione di cuochi e sommelier venuti direttamente da Dubai?

 

ketty 4

Alla fine della giornata Alberto Lupini ha moderato la presentazione del libro dell’amica Ketty Magni dedicato a Gioacchino Rossini.
Errico Recanati
ha condotto la parte cucina con dei maccheroni ispirati agli ingredienti preferiti dal grande compositore. Ho raccontato il tutto nel mio pezzo su Italia a Tavola qui.

 

corpo

Strani giochi del destino, aggiungo crudeli giochi del destino, hanno portato Andrea Giuseppucci lontano dalla sua Tolentino. Adesso, prima di fare i prossimi passi, divulga cultura gastronomica marchigiana in tutta Italia. Portando con se prodotti e produttori.
Sognando la prossima Gattabuia.

 

noi-corpo

 

Strani giochi del destino oggi mi offrono un altro assist che colgo volentieri.
Dalla Gattabuia andiamo In Galera. Sono stata a pranzo In Galera.
Nell’unico ristorante al mondo all’interno di un carcere. Qui lavorano i detenuti che godono dell’articolo 21. Il privilegio di avere a tavola con noi Silvia Polleri, la Mamma articolo 21 di questi ragazzi, è stato unico. Leggete qui.

 

homeg

 

Mamma Generale è il vezzeggiativo, mica tanto però, con cui Ilde Soliani chiama la sua mamma. Classe 1930. Una classe di ferro. Ilde ha realizzato un piccolo sogno. Piccolo perché è solo l’inizio. Ve lo narro come si fa con le favole belle. Eccolo qui.

 

ilde marchesi

 

Classe 1930 anche per Gualtiero Marchesi.
Il mito della cucina italiana nel mondo compie il prossimo 19 Marzo 87 anni. Auguri Maestro con tutto il mio affetto! Qui sopra, tanto per non smettere con gli assist di oggi, sono con lui e con Ilde.

 

CORR_ADRIATICO_PESARO_-home

 

Strani giochi del destino mi regalano una bella pagina sul principale quotidiano marchigiano del Corriere Adriatico. La firma il caporedattore Andrea Fraboni che scrive anche di cibo e vino. Se volete saperne di più cliccate qui.

 

paolo-per-newsletter-ok

La ricetta nell’articolo è di Paolo Paciaroni, cuoco marchigiano in trasferta. Qui sopra Paolo è a Identità Golose nell’animato stand delle Eccellenze Elleniche. Con me Giorgio Bacagias e Vittorio Fusari. Gran bella performance per lui.

 

pepe-ghisa-home

Bella come quella di Franco Pepe che approda all’Albereta con la Filiale di Pepe in grani. La serata era troppo ghiotta per non andare con Elio Ghisalberti e Monica Ranzi. Grazie a Laura Camilli ho potuto gustare la cucina di Fabio Abbattista che dirige i fornelli del nuovo ristorante Leonefelice. 

 

ghisa-cuoco-corpo

 

Domani sono ad Alagna Valsesia per Snowine. I nuovi Paccheri rigati, che poi si chiamano Schiaffoni e i Trucioli del Maestro Marchesi sfideranno le ultime nevi di primavera.
Io starò a guardare e ad assaggiare. Grazie Simona Zanetta!

 

locandina-snowine-corpo

 

Ai prossimi strani giochi del destino. (grazie Nicola Dal Falco che sempre mi ispiri)
e alla prossima Newsletter. Credo che, forse, sarò ‘bolognese’. Ve lo dirò per tempo.
Buon fine settimana.

 

firma_carla_small[1]