Ott 022020
 

Nasce dall’incontro tra lo Chef Marc Farellacci e un gruppo di imprenditori, Omar Campise nella foto con Marc, la start up food-tech Palatò Milano, che combina la tradizione della cucina mediterranea con tecnologie digitali per la produzione, confezionamento, tracciabilità e sicurezza alimentare e con sistemi avanzati di e-commerce in grado di fornire una user experience innovativa per soddisfare le nuove esigenze dei consumatori.

Alla base delle proposte di Palatò Milano c’è il desiderio di mangiare a casa propria, da soli o in compagnia, piatti gustosi senza dedicare tempo e fatica alla preparazione. Un’offerta unica fatta di ricette che richiamano ricordi di viaggi, luoghi e sapori, preparate con materie prime di alta qualità accuratamente selezionate dallo chef Marc Farellacci e dalla sua brigata.

Ordinare una di queste box significa ordinare piatti gustosi, sani e cucinati con la tecnica del sottovuoto, rivoluzionaria nel mondo del food delivery. Gli ingredienti vengono assemblati a crudo, conditi nell’apposito sacchetto per alimenti, svuotato dell’aria interna tramite macchinari professionali all’avanguardia, e infine cotti lentamente a bassa temperatura.
Questo tipo di preparazione e cottura permette di conservare il prodotto in frigorifero fino a 5 giorni, senza alterarne gusto, qualità e valori nutrizionali, ed è particolarmente salutare anche perché consente di cucinare senza l’aggiunta di grassi.
L’approccio al business di Palatò Milano è fortemente improntato a logiche di sostenibilità, tanto che è stata scelta la formula giuridica di Società Benefit. In linea con l’Agenda 2030, i processi aziendali sono orientati al recupero degli scarti alimentari e alla minimizzazione dello spreco. Un sistema di tracciabilità alimentare basato su tecnologie blockchain, inoltre, garantisce sicurezza, velocità e riservatezza delle informazioni lungo tutta la filiera distributiva.

Sul sito di Palatò Milano si possono trovare attualmente 4 proposte gustose, genuine e bilanciate, 4 box che vengono consegnate direttamente dal team di Palatò Milano: Box Essenza, Box Energy, Box Atmosfere e Box Incontri.
BOX ESSENZA
Una crema di pomodori guarnita con una mousse di stracciatella di Andria frullata con olio EVO di Sciacca e croccanti chips di riso al profumo di basilico. Foglie di vite ripiene di riso integrale condito con erbe fini e olio EVO. Per accompagnarle, hummus di ceci, salsa yogurt e pane carasau. Gâteau alle ciliegie di Vignola e spezie.
BOX ENERGY
Fregola sarda allo zafferano e curcuma con asparagi e fave conditi con olio EVO. Coscia di pollo marinata con miele, agrumi ed erbe con verdure. Crumble di albicocche.
BOX ATMOSFERE
“Non è una panzanella”: verdure dell’orto con cubetti di salmone e pane condito con olio EVO ed erbe aromatiche. Calamaro ripieno con caviale di melanzane. Cheesecake al maracuja.

 


BOX INCONTRI
Tortino ai pomodorini confit e caprino fresco alle erbe aromatiche. Bourride di pesce e gamberi con piccole verdure al vapore e salsa allo zafferano. Tartelette alla crema di mascarpone e frutti rossi.

Sul sito in poche mosse si può effettuare l’acquisto e accordarsi per ricevere a casa la box scelta, all’interno della quale si trovano i cibi, confezionati sottovuoto, con le relative istruzioni per ravvivarli e impiattarli al meglio. Alcune ricette possono essere gustate fredde o a temperatura ambiente mentre altre richiedono di essere scaldate in acqua calda (3 minuti) o in microonde (2 minuti). Tramite QR code contenuti nelle istruzioni si accede ai video tutorial che permetteranno di replicare a casa piatti da chef in pochi minuti. Completano la box il pane, rigorosamente preparato con lievito madre, e una cialda di caffè.

https://www.palatomilano.it/
FB Palatò Milano
IG @palatomilano
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa Palatò Milano
aleberetta.3@gmail.com
mob. +39 338 3374300

 Posted by at 3:00 pm