Nov 132020
 

di Nicola Dal Falco

Un’idea siciliana per il panettone, che va bene a Natale, ma che, piano piano, potrebbe diventare anche un dolce fuori stagione, buono tutto l’anno. Tanto più se si accompagna al suo piatto da portata, modellato a mano da Peppino Lopez, designer ragusano che ha ideato e realizzato servizi per i cuochi.

E infatti, Il Lopez si fregia del titolo di Dolcepane di Sicilia, tanto per chiarire l’aspirazione a trasformarsi in una piacevole abitudine quotidiana.

«Questo panettone è un gioco di mani – sottolinea Peppino Lopez – da una parte il pasticcere dall’altra il ceramista. Ambedue impastano, modellano e cuociono. Dalla terra al fuoco, portando in tavola la forma che contiene e la forma che sazia. Un gesto che coinvolge occhio, tatto e gusto».

Come per le sue altre creazioni, raccolte nel nuovo catalogo di Fucina, incentrato su tre collezioni (bolle, coccio, sassi) e fotografato da Marcello Bocchieri, anche il piatto da panettone è in gres smaltato bianco. La forma ricorda la corolla aperta di un fiore o, visto di lato, delle ondine che si inseguono.

Un piatto che invoglia a toccarlo, ad accarezzarne la superficie e i rilievi, una caratteristica dello stile di Peppino Lopez.

Il panettone col piatto, Il Lopez Dolcepane di Sicilia, è disponibile in due gusti: cereali e carrubo, guarniti entrambi con cioccolato fatto a mano, selezione premium Ciomod, preparati e infornati da Dolceforno, usando, è importante dirlo, del lievito madre.

Il panettone ai cereali comprende anche miele, frutti di bosco, noci mentre quello al carrubo, miele, pasta di mandorle e scorze candite di arance siciliane.
Il Lopez Dolcepane di Sicilia con la scatola, studiata da Luana Gravina, è realizzati in edizione limitata.

Per ordinare i panettoni: https://www.peppinolopez.it/categoria-prodotto/dolcepane-di-sicilia/ Per ulteriori informazioni: info@peppinolopez.it

 

 

 

 Posted by at 1:53 pm