Dic 132020
 

La Famiglia Cappelli Originale 1915

Ora posso, a ragione, chiamarla Famiglia. Per anni gli Spaghetti sono stati l’unico formato prodotto con il grano duro Cappelli in purezza. Da oggi ecco le Penne lisce e i Rigatoni.

 

 

Un’idea nata circa 9 mesi fa che si è sviluppata lentamente, com’è nostro stile, influenzata dagli accadimenti di questi tempi. Due formati classici della storia della pasta italiana.

 

 

In fase di produzione abbiamo coinvolto l’amica cuoca Mariangela Ruggiero, Osteria Bepi da Guia ad Arbatax in provincia di Nuoro  che ha studiato tante ricette. Vi propongo le prime tre che potete vedere e annusare qui sotto.

 

Penne con ricci di mare, carciofi croccanti e oro

 

Rigatoni con crema di zucca, cardoncelli, colatura di alici e fiori di zucca

Strada facendo, in Famiglia, gustavano anche gli Spaghetti Cappelli con guanciale, cardoncelli e carciofi

 

 

Una nuova nascita, oltre che della Chef personale, ha bisogno della sua Fata Madrina. Ed io ho sempre accanto Daniela Nipoti, scrittrice, giornalista e astrologa. Cosa pensano di noi i pianeti di noi? Cliccate qui.

 

 

Vi ricordate i tempi d’oro, allora le penne erano lisce, della Dolce Vita romana a Taverna FlaviaFranca Foffo è tornata ed ora anima un luogo inusuale vicino al Piper. E vi ho detto tutto. Si chiama Pantarei. Cliccate qui.

 

 

Il progetto Palatò, di cui vi ho anticipato a Ottobre, sbarca in Italia. Con consegne dirette. Cliccate qui.

 

 

Damiano Scaglione, giovane promessa della cucina, è lo Chef protagonista del Sotto la Toque di Dicembre

 

 

Quella che sta per entrare domani è l’ultima settimana radiofonica dell’anno. Poi con Luca Tortuga e radioserena.net ci ritroveremo a Gennaio 2021. Intanto godetevi le prossime puntate.

 

 

Lunedì con lo Chef Gerardo Del Duca scopriamo tradizioni vecchie, diventate ora nuove, del Natale in Cilento.

 

 

Mercoledì  Chef Andrea Greco è la mia newentry di fine anno. Per #unavitadacuoco, la sua, con un menu per Natale tutto senza glutine.

 

 

Giovedì con Antonio Stanzione incontriamo Alessandra Stelzer di Maso Martis. Pronti a stappare Trento Doc per le feste?

 

 

Venerdì con Flavio Cerioni, il suo appello è stato pubblicato anche da Italia a Tavola, parliamo delle prossime feste viste dalla parte del ristoratore.

Ci leggiamo Domenica prossima per gli auguri

 

Se non desideri più ricevere la newsletter, clicca qui
 Posted by at 6:25 am