Contrada Mosè

di Nicola Dal Falco. Agrigento – In fondo a una strada siciliana, c’è, più spesso di quanto si possa immaginare, un posto come questo. Un luogo di campagna e di famiglia, un luogo a volte turrito, oppure no, con aie, archi e cortili, quasi abbagliante di pietra calcarea o intonacato, dove si intuisce che il vero…

Marchigiano? Si

  di Nicola Dal Falco. Elio Palombi, chimico, studioso di idrocarburi, ha girato il mondo grazie al petrolio e ai suoi derivati, cogliendo due occasioni: lavorare per la Ferrari e altre case automobilistiche, coltivare il piacere della tavola. Lo ha fatto, però, da marchigiano, concretamente e discretamente. Colgo dalle pagine di Viaggio in Italia, di Guido…

Sarte a Lucca

di Nicola Dal Falco. Lucca – Compitare certe pubblicità ha qualcosa di rassicurante: la-vo-ri di tap-pez-ze-ria, a-bi-ti su mi-su-ra, ri-pa-ra-zio-ni di o-gni ti-po, ri-mes-sa a mo-del-lo… e tutto nella mani e nella testa di una persona, Lida Giusti, dai tratti cortesi a dal carattere caparbio. Questa sarta modellista ha il suo laboratorio in via del Toro.…

Polpi murati

Una siciliana in cucina: polpi murati. Polpi murati non è il titolo di un romanzo di mafia né di un fumetto metal, è il sinonimo di polpi affucati/affogati. Come ci spiega Valeria Leotta i purpiceddi, meglio quelli di scoglio, non vanno affogati, ma cucinati in poca acqua con il coperchio sulla pentola. La sesta ricetta di una…

L’incavolata

di Nicola Dal Falco. Pietrasanta – Non avevo ancora incontrato un uomo così cordiale e mai melenso, piacevole conversatore, altrettanto energico e sottile nei ragionamenti, ma soprattutto generoso con i ricordi come Franco Francesconi. Uno che li coglie con prontezza di riflessi, collezionando quasi di tutto, mettendo al sicuro in soffitta e in altri luoghi la…

Una cucina su supplicazione

di Nicola Dal Falco. Gello di Sopra – Più di una motivo mi fa dire qualcosa su questo angolo a mezza collina, quasi inghiottito da un bosco incolto, sufficientemente lontano dalla via provinciale Camaiorese che collega Lucca a Camaiore già Campus Maior, oppidum, poi municipio romano e importante tappa della via Francigena. Il suo nome Gello…

Dai Falaschi, osteria con scrittore

di Nicola Dal Falco. Lucca – Ci stacchiamo dalle mura di Lucca come dalle banchine di un porto fuori scala, in una giornata di fine luglio, per seguire la Sarzanese fino a Nave. Poi, passato il Serchio, proprio all’altro capo del ponte, giriamo a sinistra. L’argine copre un lato della vista che rimbalza sulla piana…

Due siciliane in cucina: la cassata

La cassata è una signora, anzi due. Sono fortunato, perché non una ma due siciliane, Valeria Leotta e Anna Fava, si sono rimboccate le maniche e hanno preparato una cassata che non assaggerò, ma potrò godermi a parole come in uno sceneggiato radiofonico. La trama da seguire è felicemente complicata, una prova di pazienza e…

Gli orti di Federico

di Nicola Dal Falco Lucca – Via del Casone è un nome tondo, rassicurante, che suggerisce il benestare, la costanza, lo sforzo inseguito e ripagato giornalmente. A legare il suono delle tre sillabe, più che il semplice faticare, è il lavorare sodo nel proprio, padroni di se stessi, pensieri e gesti compresi. Etica contadina, insomma,…

Le bufale siciliane dei colli iblei

di Nicola Dal Falco. Ragusa – Le bufale in Sicilia non sono un miraggio, ma le paludi si. Anche la rituale abluzione che per alcuni fa la differenza e determinerebbe addirittura la fertilità delle bufale non fa parte del quadro in cui vivono e prosperano le bufale di Bubalus. La Sicilia dolce e assolata dei colli…