Infatata la Malvasia si fa secca

Infatata, la Malvasia si fa secca di Nicola Dal Falco Tricoli, isola di Salina – In faccia al Tirreno, senza terre in vista se non il profilo di Panarea e Stomboli che spuntano ad oriente, c’è un fondo che risale lungo il pendio, formando dal basso verso l’alto un triangolo, delimitato da due forre. Le…

L’elogio della barba

Elogio della barba di Nicola Dal Falco In un mondo permaloso, irritabile, che ostenta la propria immoralità, forse non basta più metterci la faccia per mostrarsi sinceri. È arrivato il momento di metterci anche la barba. Le facce lisce non incantano più, anzi si accresce, di giorno in giorno, l’impressione che splendano come specchietti per…

Questo vino è come il jazz

Questo vino è come il jazz di Nicola Dal Falco Vittoria – Da oggi c’è una parolina, Jazz, di cui si discute ancora l’origine, per indicare un vino, un vino nato a Vittoria e pensato da Paolo Calì con l’aiuto del suo enologo, Emiliano Falsini. Già nella pronuncia e nella stessa grafia del nome è…

Isabella Dalla Ragione

  Il giardino dei pomi di Nicola Dal Falco Città di Castello – La fioritura degli alberi da frutto a San Lorenzo, una vecchia pieve dell’alta val Tiberina, tra Umbria, Marche ed Emilia Romagna, è più lunga del solito. Inizia ai primi di marzo con i mandorli, prosegue verso la metà del mese con i…

Il corvo è servito

di Nicola Dal Falco Scrivere un libro che racconti una nuova avventura di Corto Maltese non è facile, perché significa sfidare la potenza delle immagini, le quali, rarissimamente, arretrano di fronte alle parole. Il corvo di pietra, scritto da Marco Steiner, amico e collaboratore di Hugo Pratt, pubblicato da Sellerio, accetta, invece, questo spericolato cabotaggio,…

Per xilo e per segno

  Incisioni su legno di grande formato Olio Officina Food Festival, Palazzo delle Stelline, Corso Magenta, 61, Milano 24-25 gennaio 2014, ore 9-20, Inaugurazione 23 gennaio, ore 20 circa Opere di Elisabetta Casella, Paolo Dolzan, Piermario Dorigatti, Paolo Facchinelli, Gaia Gianardi, Luciano Ragozzino A cura di Nicola Dal Falco Milano – Il terzo incontro con…

Lo strumento che fa viù…

… di Nicola Dal Falco. Sono fortunato, ho un amico che suona il violoncello, lo suona nel golfo mistico, golfo due volte, del Teatro San Carlo di Napoli. A Luca Signorini, primo violoncello, compositore e scrittore, dedico questi appunti sullo strumento che gli appartiene come l’acqua al pozzo e il sentiero ai passi.  Viola, tanto…

Condimenti per il palato…

… & per la mente di Nicola Dal Falco.  Condimenti per il palato & per la mente è la frase che accompagna il logo di Olio Officina Food Festival, sottolineando come l’uno e l’altra siano consustanziali e che il doppio menu riservato a papille e cellule grigie offra molto, molto di più di una qualsiasi…

Pietre che suonano…

… di Nicola Dal Falco.  Tra le case basse e intricate di San Sperate, vicino a Cagliari, si apre uno spiazzo altrettanto intricato e monumentale, formato da pietre di diversa altezza e larghezza, messe in piedi nell’apparente confusione di un orchestra. Viste al tramonto paiono nutrirsi d’ombra, e, al contrario, in un mattino di sole,…