Oggi 4 Novembre…

… i Carli e le Carle festeggiano l’Onomastico. Oggi 4 Novembre la Guida che dà ai cuochi italiani le tanto odiate e amate stelle ha goduto, sui social, di una diretta spontanea, molto coinvolgente. Una maratona mediatica all’ultima news da postare riguardo le novelle prime stelle o le stelle cadenti. Peccato ho avuto poco tempo per seguire. La giacca qui sotto è il ricordo della seconda etoile di Enrico Bartolini, presa lo scorso anno. Sono stata da lui con amici. Gli ho promesso che avrei scritto senza enfasi e commenti. Così è stato.

a

Un esercito di cuochi con o senza stelle, ma chi se ne frega?, parteciperà ad una vera e propria maratona (sarà anche mediatica sicuramente) dai miei amici Magda e Gianni Guizzardi a Casellecchio di Reno il prossimo 10 e 11 NovembreVi aspetto. Dalle 9 di lunedì alle 13 di martedì.

Fra prime stelle appena brillanti, stelle cadenti e prossime stelle promesse, il periodo, confessiamolo, non è certo dei migliori. Ognuno, a casa propria, sta inventando qualcosa per incuriosire, stimolare, insomma, per passare Novembre. Ho accolto con piacere la proposta di Giancarlo Morelli, newentry su questi schermi. Si chiama disarmiamo il lunedì. 

Da Seregno a Lecce quanti km ci sono? Tanti. In macchina un viaggio lungo un giorno. Antonio Raffaele movimenta e affolla le serate uggiose con Corsi di Cucina base. Corsi che vengono ripresi e proposti online. Il tutto avviene nella cucina del complesso Verdalia dove, è imminente, Antonio aprirà il suo primo Ristorante à la carte. Per il momento non si deve sapere nulla…

Sono stelle ben diverse, quelle che Daniela Nipoti ha interpellato per Novembre.  Mese triste e noioso. Leggiamo insieme cosa ci riserva l’Oroscopo.

Stamane parlavo con un amico che ogni anno mi fa gli auguri per San Carlo. Ogni anno non si dimentica mai. E non è certo uno troppo tecnologico. Parlavamo del Salone del Gusto passato. Non ci sono stata per tanti motivi. Ma ho chiesto all’amica Marina Malvezzi di fare la nostra inviata. Che onore!

Per diventare solo orecchio fatti sasso quaranta giorni nel deserto… andiamo con Nicola Dal Falco a Tragreras, a sud di Tamanrasset a provare Nostalgia del deserto .

Vi lascio ad ammirare l’ultima dolcezza alla crema rimasta nell’elegante scatola, lucida e bianca, che conteneva altre 5 sue sorelle. Portate da Roma da mio figlio Michele che frequenta spesso Gian Luca Forino e la Portineria

Vi scrivo dopo la maratona dei grandi chef!